Mani_lampadina
MERCATO ELETTRICO IN ITALIA – REPORT ANNO 2016
13 gennaio 2017

MOMENTO DI MERCATO E PREZZI DELL’ENERGIA ELETTRICA

Lampadine
Dalla fine dello scorso anno l’Autorità francese ha imposto la chiusura di 21 centrali nucleari su un totale di 58 (oltre 1/3) in parte per manutenzione ordinaria in parte per controlli alle misure di sicurezza, in aggiunta al protrarsi della manutenzione di una centrale nucleare in Svizzera fino a febbraio 2017, l’Italia sta subendo un incremento dei prezzi inatteso perché non collegato ad alcun fenomeno interno.
La Francia è quindi passata da essere esportatore di energia elettrica a prezzi molto più bassi della media degli altri paesi dell’Europa Centrale a doverla importare anche dal nostro Paese.
Al momento quindi la domanda, anche per le temperature climatiche in Italia particolarmente basse, supera la disponibilità di materia prima. Per quest’ultimo motivo i prezzi all’ingrosso in Italia sono saliti con una previsione di sistemazione dopo il primo trimestre 2017.
Il prezzo del PUN nei primi 15 giorni di Gennaio ha subito un significativo aumento registrando un valore medio pari a 66,64 €/MWh.
Per questo motivo le bollette degli utenti con i prodotti indicizzati a PUN potrebbero risultare più elevate rispetto alla media degli ultimi mesi.